L’azienda vinicola con la SEO vince

azienda vinicola vince con la SEO

La verità è che l’azienda vinicola con la SEO vince. La spiegazione nasce proprio dagli obiettivi dei motori di ricerca.

L’obiettivo è offrire un’esperienza di qualità ai propri utenti. Un concetto banale, ma che talvolta le aziende trascurano. Pensare alla qualità della grafica di un sito è importante ma non è sufficiente. Senza una buona SEO, tutti gli sforzi grafici non saranno messi a frutto. Quindi l’azienda vinicola con la SEO vince se fa un lavoro sinergico su più fronti. Azioni mirate per curare la visibilità e quindi incrementare il business.

 

L’azienda vinicola con la Seo vince se dà la giusta attenzione a 3 punti importanti:

  1. La sicurezza (SSL/TLS);
  2. La velocità del sito;
  3. Aiutare i Crawler di Google a fare il loro lavoro. 

L’azienda vinicola che cresce pensa SEO

L’azienda vinicola con la SEO vince se non trascura la ‘sicurezza’

L’icona del lucchetto verde nel browser, non è solo bella da vedere, ma è molto importante.

Dalla fine del 2017, Google ha contrassegnato i siti protetti e quelli non protetti. Si tratta di siti in cui le informazioni che i server e il browser si scambiano non sono crittografate.

 

Hai intuito vero?

Se hai un sito non sicuro preparati a vedere il tuo ranking abbassarsi. Google ti penalizzerà. Tuttavia il problema non finisce qui. Gli utenti potrebbero visitare mal volentieri un sito poco sicuro. L’utente potrebbe avere difficoltà anche a inviare informazioni personali. Questi limiti potrebbero determinare un danno non indifferente al business e alla visibilità.

Quindi l’azienda con la SEO vince se offre sicurezza a più fronti. Attualmente acquistare un certificato SSL non risulta impegnativo, quindi potrebbe essere utile ottenerlo. L’azienda vinicola che cresce pensa SEO ma non trascura il bene dei suoi utenti.

L’azienda vinicola con la SEO vince se non trascura la ‘Velocità del sito’

Nel 2018 le persone si aspettano risposte rapide da un sito. L’attesa non aiuta gli affari. Se pensiamo ai dispositivi mobili la velocità deve essere curata ancora di più. Ricorda che se un utente ha un’esperienza negativa sul tuo sito potrebbe non tornare più. Quindi l’azienda vinicola con la SEO vince se è veloce nel dare risposte. Nell’aprile 2018 Google ha implementato l’indicizzazione mobile-first per le parole chiave. Da luglio 2018 la velocità del sito su mobile è un fattore di ranking e quindi motivo di penalizzazione. L’azienda vinicola che cresce pensa SEO e non trascura la velocità del servizio. Un’accortezza che verrà premiata dagli utenti.

L’azienda vinicola con la SEO vince se non trascura i ‘Crawler’

Lo spider di Google scandaglia il tuo sito tramite i link che trova nelle pagine. Avere una buona site map permette al crawler di essere agevolato e quindi è un vantaggio per Google e per te. Se ci sono pagine che preferisci non indicizzare o documenti che vuoi tenere per te non ci sono problemi. Basta indicare quali cartelle o che tipi di file non devono essere indicizzate. In definitiva i due file che devi curare sono i Sitemap.xml file e i File Robots.txt

E se non ho curato bene i collegamenti?

Una cosa da evitare sono i collegamenti interrotti. L’azienda vinicola con la SEO vince se ha cura dei propri collegamenti. Se il Crawler trova un collegamento interrotto, salva l’errore e lo contrassegna ‘404’. Ossia “pagina non trovata”. Se vi fossero tanti 404, è inutile dire che Google non avrebbe remore a svalutare il tuo sito. Comunque non disperare. Basta usare Search Console per avere indicazioni sugli errori. Ma dopo che ho soddisfatto questi 3 parametri cosa devo fare? L’azienda vinicola che cresce pensa SEO e poi si afferma con il Content Marketing.

L’azienda vinicola con la SEO vince e afferma la sua posizione con il Content Marketing

Ora puoi dedicarti al mondo del Content Marketing e avere maggior traffico. Un valore aggiunto importante che può aiutarti ad avere rilevanza con i competitor. L’azienda vinicola che cresce pensa seo e alimenta sempre i suoi contenuti. Di fatto sono i contenuti i protagonisti del successo. Google apprezza molto i contenuti di qualità. Tuttavia ogni contenuto deve sempre rispettare le regole SEO del copywriting. Non dimenticare che essere visibili è importante, però devi dire cose interessanti. Colpire il cuore dell’utente è fondamentale. L’azienda vinicola con la SEO vince se riconosce la grande importanza dei contenuti.

L’azienda vinicola con la Seo vince se si avvale dei giusti mezzi

La realtà di Goditalia è specializzata nel settore enogastronomico mettendo a punto strategie mirate. Quindi ha soluzioni ottimizzate per questa realtà aziendale. L’azienda vinicola con la SEO vince se cerca una crescita vera. La realtà di Goditalia è specializzata nel settore enogastronomico. Quindi abbiamo costruito soluzioni ottimizzate per questa realtà di mercato. Se l’azienda non pensa alla sua visibilità non potrà essere competitiva. L’azienda vinicola che cresce pensa seo e al suo business.

Se vuoi saperne di più non esitare a chiamarci oppure inviaci una mail. 

Ti è piaciuto l'articolo? Lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.