Il Blog del gusto

Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio. (Oscar Wilde)

I microrganismi nel mosto: lieviti, batteri e muffe

I microrganismi nel mosto: lieviti, batteri e muffe

Godi giorno a tutti! Oggi finiamo l’argomento “mosto” concentrandoci sui microrganismi che ci sono al suo interno. Sia sul grappolo che nelle cantine c’è un mondo di microrganismi, in questo articolo vedremo di conoscerli. Nei link qui sotto vi lascio i due articoli precedenti, così potete avere una visione d’insieme! Cos’è il mosto Godi lettura.Leggi di più a riguardoI microrganismi nel mosto: lieviti, batteri e muffe[…]

Le correzioni del mosto per la qualità dei vini

Le correzioni del mosto per la qualità dei vini

Godi giorno a tutti! Dopo aver visto i vari tipi di mosto e i suoi principali componenti, oggi vediamo le correzioni del mosto per arrivare a un determinato tipo di vino. Le correzioni del mosto aggiungendo lo zucchero Come sappiamo, lo zucchero diventa alcol grazie alla fermentazione. Per legge un vino per chiamarsi vino, deveLeggi di più a riguardoLe correzioni del mosto per la qualità dei vini[…]

Cos’è il mosto: zuccheri e altri principali componenti

Cos’è il mosto: zuccheri e altri principali componenti

Godi giorno a tutti! Per conoscere meglio il vino è giusto conoscere il suo processo di trasformazione partendo proprio dal mosto, dove si origina tutto. Vediamo di comprendere i principali componenti come gli zuccheri, le sostanze azotate, acidi polifenoli ecc ecc. Pensate che finora si sono trovati nel mosto 600 componenti diversi e oltre circaLeggi di più a riguardoCos’è il mosto: zuccheri e altri principali componenti[…]

L’espansione della viticoltura e la ricerca della qualità

L’espansione della viticoltura e la ricerca della qualità

Già ai tempi di Roma, il vino veniva considerato la più piacevole delle bevande. Agli inizi era considerata merce di lusso, visto il monopolio che la Grecia possedeva. Il simposio L’antica Grecia e la diffusione della viticoltura Con l’arrivo della conoscenza, come succede ogni qual volta che il nostro cervelletto si usa per l’evoluzione, l’ItaliaLeggi di più a riguardoL’espansione della viticoltura e la ricerca della qualità[…]

La viticoltura e la nascita di Enotria

La viticoltura e la nascita di Enotria

Per il quieto vivere diciamo che gli Etruschi portarono il Italia la viticoltura. Ci sono tante ipotesi che si sovrastano tra loro di come e perché la vite è arrivata in Italia, la cosa certa è che l’Italia ai tempi di Roma, non conosceva un’accidente di come si allevava la vite! Povera vite, non potata,Leggi di più a riguardoLa viticoltura e la nascita di Enotria[…]

L’antica Grecia e la diffusione della viticoltura

L’antica Grecia e la diffusione della viticoltura

Godi giorno! Proseguiamo l’articolo della storia dell’antica Grecia soffermandoci sul la diffusione della viticoltura. Eh sì, perché proprio dalle colonie che i Greci incominciarono a conquistare, si iniziò a diffondere la pregiata pianta dall’altrettanto pregiato succo! La diffusione della viticoltura Nel IV secolo avanti Cristo i vini in Grecia erano molto diffusi, anzi a dirla tuttaLeggi di più a riguardoL’antica Grecia e la diffusione della viticoltura[…]

L’aspetto del vino: limpidezza, colore, fluidità, perlage e vivacità

L’aspetto del vino: limpidezza, colore, fluidità, perlage e vivacità

Godi giorno! Con questo articolo vediamo di fare un ripasso breve di tutti gli argomenti che abbiamo visto finora sulla degustazione del vino. In questo periodo abbiamo compreso come fare una valutazione sull’aspetto del vino con l’uso della vista. L’aspetto del vino: la limpidezza La limpidezza ci aiuta a comprendere lo stato in salute del vino.Leggi di più a riguardoL’aspetto del vino: limpidezza, colore, fluidità, perlage e vivacità[…]

Il perlage: la persistenza e la grana delle bollicine

Il perlage: la persistenza e la grana delle bollicine

Godi giorno! Finiamo l’articolo della volta scorsa sull’effervescenza del vino, vediamo insieme cos’è il perlage, come si analizza e come classificare un vino in base alle bollicine. L’aspetto della spuma o perlage Il perlage lo chiamiamo così perché tradotto in italiano dovremmo chiamarlo “fontanella” è la coroncina di bollicine di gas carbonico che prende origine dal fondoLeggi di più a riguardoIl perlage: la persistenza e la grana delle bollicine[…]

L’effervescenza del vino: anidride carbonica e schiuma

L’effervescenza del vino: anidride carbonica e schiuma

Godi giorno! Proseguiamo la nostra analisi sensoriale sul vino scoprendo l’aspetto dell’effervescenza del vino. In questo articolo vedremo di comprendere come e cosa valutare della schiuma che si forma in vini frizzanti, parleremo dell’anidride carbonica naturale e artificiale. L’effervescenza del vino L’effervescenza è dovuta allo sviluppo dell’anidride carbonica contenuta nel vino sotto forma di bollicine.Leggi di più a riguardoL’effervescenza del vino: anidride carbonica e schiuma[…]

La vite nell’antica Grecia, il simposio e i vini

La vite nell’antica Grecia, il simposio e i vini

Godi giorno! Proseguiamo le nostre lezioni di storia sull’evoluzione della vite e del vino, parlando oggi dell’antica Grecia! L’antica Grecia le sue viti e la sua potatura Nel VIII secolo a.C., in Grecia era già in uso la pratica della potatura della vite, utilizzata per migliorare la vigoria la produttività e la qualità dell’uva. Da braviLeggi di più a riguardoLa vite nell’antica Grecia, il simposio e i vini[…]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: