Pubblicato il Lascia un commento

La produzione di cacao nel mondo i luoghi del cacao

la produzione di cacao

la produzione di cacao

Dov’è la maggior produzione di cacao nel mondo? Quali sono i paesi che riforniscono di pregiato cacao l’Europa? In questo articolo vogliamo darvi delle indicazioni ben precise sui luoghi del cacao così da avere un buon bagaglio culturale su questo prezioso alimento. Se volete leggervi la storia del cacao potete qui di seguito in ordine cronologico gli articoli del nostro blog:

Storia del “kakawa”, la cioccolata dai Maya agli Aztechi

Viaggio alla scoperta del cioccolato: dagli Spagnoli al Mondo

Dalla tazza alla tavoletta: la nascita della tavoletta di cioccolato

Godi lettura!

I luoghi del cacao nel mondo

L’Africa occidentale produce cacao di qualità ordinaria

La produzione di cacao proviene principalmente da quattro paesi dell’Africa occidentale: Costa d’avorio, Camerun, Nigeria e Ghana. Il loro cacao è diventato lo standard gustativo per il cioccolato: bassa acidità giusta astringenza, giusta amarezza e scarsa complessità aromatica. Il gusto di questo cacao è il sapore normale a cui siamo abituati, o almeno la maggior parte dei consumatori nel mondo. Guardando un po’ di numeri, l’Africa occidentale produce all’incirca il 70% del cacao mondiale di cui troviamo La Costa d’Avorio e il Ghana ai primi posti, la Nigeria al secondo posto e il Camerun si aggiudica il terzo posto.  In questi 4 paesi circa il 90% degli agricoltori conducono un’azienda agricola adibita solo ed esclusivamente alla produzione di cacao.

Il Messico qualità di cacao antico

Se vogliamo trovare cacao che ci riporti indietro nella storia ai primi consumatori gli Olmechi, dobbiamo cercare il cacao del Messico. Negli stati di Chiapas e del Tabasco troviamo piccoli produttori che producono in piccoli appezzamenti di 1 massimo 5 ettari,  annualmente circa il 10% del cacao mondiale.

La diffusione del Trinitario e del Forastero

Il cacao Trinitario, ibrido tra criollo e forastero, è diffuso a Grenada, a Trinidad (suo paese di origine dove prende il nome)  nel Madagascar e in Estremo Oriente. Qui troviamo cacao di ottima qualità come ad esempio a Papua Nuova Guinea e Java. 

Per il Forastero troviamo l’America Latina, i Caraibi e soprattutto l’Ecuador (cacao Arriba) con il suo flavour cocoa. qui troviamo un forastero che si caratterizza rispetto agli altri per la necessità di tempi di fermentazione più brevi e per il suo caratteristico aroma floreale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ti è piaciuto l'articolo?Condividilo e lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.