racconti per halloween

Racconti per Halloween con Goditalia

Per questa settimana vi vogliamo preparare alla notte delle streghe con questa serie di racconti da brivido…

Non ve lo so spiegare, tutto iniziò con quel maledetto ticchettio della tastiera.

Mi piaceva sentire il suono dei tasti mentre scrivevo parole senza una meta precisa sul pc. Scrivevo per ore e ore, a volte usciva qualcosa di bello altre volte parole senza significato. All’inizio stavo solo pochi minuti ma poi diventò un vizio e quel tichettio divenne parte della mia vita. Non riuscivo più a farne a meno.

Mi resi conto che il suono che emetteva la tastiera sotto le mie frenetiche dita, cambiava in base al testo che digitavo. Se erano parole e frasi con un senso aveva un suono flebile e meccanico ma se invece spuntavano parole a caso, una cozzaglia di lettere senza un ordine preciso, il suono diveniva melodioso, quasi ipnotizzante.

E così incominciai sempre più ad addentrarmi in quella lingua infernale fatta di tante consonanti dure e strozzate; da poche vocali che comparivano qua e là, violentate dal non senso di una vita vuota senza significato; povere lettere striscianti che urlavano straziate ben sapendo che non sarebbero servite a nessuno. 

La mente mi si svuotava, mi sentivo completamente in balia di quel suono melodioso che la tastiera mi regalava.

Pian piano mi resi conto che le mie mani diventavano sempre più rugose;  i miei bei capelli d’oro lasciavano spazio a lunghe ragnatele; i miei vestiti trasformati presto in luridi stracci. 

Provarono i miei cari a fermarmi: ottennero un risultato grottesco. Mi contorcevo come se mi stessero strappando le budella e dalla mia voce usciva un gracchiante sibilo di maldicenze senza senso.

Quando mi seppellirono le mie mani ormai scheletriche stringevano così forte quella tastiera logora e senza tasti, che il becchino la seppellì con me in eterno.

Se passate a salutarmi per mettermi un fiore non spaventatevi del ticchettio, sono solo io che continuo a scrivere le mie lettere dall’inferno.

Festeggia halloween con i vini giusti

Ecco i vini da gustare mentre leggi i racconti di Halloween. Festeggia alla grande anche tu.


Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta aggiornato sulle ultime novità e occasioni da non perdere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chatta con noi
Chatta con noi
Domande, dubbi, problemi? Siamo qui per aiutarti!
Connessione...
Nessuno dei nostri operatori è disponibile in questo momento. Ti risponderemo il prima possibile.
I nostri operatori sono impegnati. Per favore, riprova più tardi
:
:
:

I dati raccolti per mezzo di questo form sono usati per avere contatti con te. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la nostra privacy policy
Ciao, hai delle domande? Scrivici!
:
:

I dati raccolti per mezzo del form della chat sono usati per avere contatti con te. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la nostra privacy policy
Questa sessione chat è finita